ciaspole-palmieri2.jpg
ciaspole-palmieri3.jpg
Antelao e Sorapiss
ciaspole-palmieri4.jpg
Becco di Mezzodì, dal rifugio Palmieri
Veneto

Alla Croda da Lago

IN BREVE
Partenza: parcheggio del lago Pianizes, sopra Campo di Sotto, frazione di Cortina d'Ampezzo a circa 1220 mslm
Arrivo: rifugio Palmieri, 2046 mslm (tel. 0436/862085)
Difficoltà e pericoli: il percorso è generalmente ritenuto sicuro: per informazioni, sicurezza e dettagli contattare il gestore del rifugio o le Guide di Cortina.
Tempi di percorrenza indicativi: 2h30' per la salita, 1h45' per la discesa. E' possibile scendere in slittino, la pista è quasi sempre battuta.

Difficile sbagliare strada lungo la salita verso il rifugio Palmieri, con una tappa intermedia presso malga Federa.
Si segue infatti una traccia forestale (segnavia 432) solitamente battuta dai gestori del rifugio tanto che qualcuno sale anche senza usare le racchette da neve.
Le ciaspole, tuttavia, consentono di camminare con meno fatica e senza scivolare prendendo quota più rapidamente mentre il panorama si estende fino a diventare davvero sontuoso.
Dai prati di malga Federa si ammira il curioso profilo del Becco di Mezzodì verso sud mentre ad est si elevano maestosi Sorapiss ed Antelao.
A nord spiccano Cristallo, Pomagnon e la Croda Rossa. Su malga e rifugio svetta la Croda da Lago: una volta giunti al rifugio Palmieri è possibile, in condizioni di sicurezza, raggiungere forcella Ambrizzola ed i prati del Mondeval, porta aperta verso nuovi indimenticabili panorami. Questa estensione, però, presenta un traverso critico tra il rifugio e la forcella ed alcuni passaggi ostici sull'altro versante della forcella. Richiede dunque attenzione e prudenza!


SUL WEB
E per quando la neve si scioglie.. su www.cicloweb.net trovi tante opportunità per camminare d'estate e pedalare tra sentieri, strade e piste ciclabili.
Qualche link per iniziare ad esplorare la montagna veneta, da Cortina d'Ampezzo al Cadore, da Sappada al Comelico, dal Civetta alle Tre Cime di Lavaredo
- pedalate in Veneto;
- foto informazioni curiosità sulla montagna veneta;
- passeggiate in montagna


UN'IDEA PER UN SOGGIORNO DI QUALITA': HOTEL MONTANA
Corso Italia, 94
32043 Cortina d'Ampezzo BL
Telefono: 0436.860498
Fax 0436.868211
montana@cortina-hotel.com
L'Hotel Montana è un meublé situato in posizione centralissima lungo l'isola pedonale di Corso Italia a Cortina d'Ampezzo vicino agli impianti di risalita ed ai maggiori impianti sportivi. L'albergo offre sala colazioni con vista sul corso, sala tv con videogiochi e videoteca. Dispone inoltre di parcheggio privato e di deposito sci attrezzato con tavolo per sciolinatura professionale.
L'Hotel Montana nasce come edificio intorno al 1927. Le prime grosse modifiche ed ampliamenti si hanno nel 1937, quando il fienile e la stalla che facevano parte della casa antistante, che funzionava come dipendenza dell' Hotel Cortina, vennero demoliti per ampliare notevolmente la dipendenza. Dal 1949, quando l'immobile iniziò a funzionare come Hotel Montana vennero eseguiti altri lavori. Gestito fino al 1989 dalla famiglia Apollonio, da circa trent'anni è passato alla famiglia Lorenzi.
Oggi conta 45 posti letto distribuiti in 30 camere, ciascuna con bagno privato, telefono con chiamata diretta e televisione. Ricche colazioni sono servite a buffet o direttamente in camera con il nostro curato room-services.
http://www.cortina-hotel.com

Condividi su  -