ciaspole-anterselva1.jpg
La salita a passo Stalle (scorri la gallery!)
ciaspole-anterselva2.jpg
In vista di passo Stalle
ciaspole-anterselva3.jpg
Ciaspolata di confine: all'arrivo si entra in territorio austriaco
Alto Adige - Sud Tirol

Passo Stalle

IN BREVE
Partenza: Lago di Anterselva, 1642 mslm
Arrivo: passo Stalle, 2052 mlsm
Difficoltà e pericoli: Valutare la neve se si taglia la strada. Attenzione ai dintorni del lago: seguire le indicazioni che invitano ad evitare le ripide pendici sulla sinistra orografica, sede di scariche spontanee.
Tempo di percorrenza: 2h per la salita, 1h per la discesa.


Evitare ogni pericolo: allontanarsi quindi dalla sinistra orografica del lago, dove evidenti cartelli invitano a non seguire il lungolago durante la stagione invernale. Un tratto, infatti, è costantemente esposto al pericolo di valanghe: è comunque ben segnalato e facilmente evitabile.
Si inizia dunque a ciaspolare attraversando il lago di Anterselva a due passi dai fondisti. In sicurezza si prende a salire dai 1642 mslm del fondovalle fino ai 2052 mslm di passo Stalle alternando tratti sulla comoda provinciale innevata (la strada che d'estate conduce al valico anche le auto) e frequenti passaggi in neve fresca. Tagli e scorciatoie che in discesa tenteranno i più esperti: tra le tracce degli scialpinisti, infatti, c'è tutto lo spazio per disegnare divertenti traiettorie. Ovviamente, solo qualora le circostanze lo consentano. In discesa la tentazione sarà quasi irresistibile!
Come detto, la partenza avviene dal lago di Anterselva e la salita a passo Stalle procede senza timore di errori. Il percorso è frequentato da ciaspolatori, scialpinisti e provetti sciatori di fondo che si lanciano su queste rampe in uscita dai percorsi del fondovalle.
A passo Stalle ci si può togliere una rara soddisfazione per un ciaspolatore: sconfinare ed entrare in Austria!
La discesa avviene sul percorso di salita, con numerose possibili "varianti" in neve fresca.

Clicca per aprire la mappa Kompass, da usare esclusivamente come riferimento. I percorsi invernali differiscono spesso da quelli estivi e vanno adattati alle condizioni oggettive (le mappe Kompass abitualmente indicano in azzurro la traccia invernale).

SUL WEB
E per quando la neve si scioglie.. su www.cicloweb.net trovi tante opportunità per camminare d'estate e pedalare tra sentieri, strade e piste ciclabili.
Qualche link per iniziare ad esplorare la val Pusteria, scrigno di tesori naturali e sorprese culturali.
- pedalate in val Pusteria;
- foto informazioni curiosità;
- passeggiate in montagna

Condividi su  -