ciaspole-spitz9b.jpg

Ciaspolata ambiziosa 2/2020

La ciaspolata "ambiziosa" di oggi si svolge in terra elvetica: obiettivo la vetta dello Spitzhörli, a 2727 metri di quota - qui il link al percorso (clicca).

Perchè porsi questo obiettivo? La ciaspolata parte in un ambiente grandioso facilmente raggiungibile (passo Sempione è circondato da vette affascinanti e soprattutto all'alba ed al tramonto i colori sono unici) e vi si immerge progressivamente. L'arrivo, in vetta, regala un panorama sontuoso su tanti Quattromila e svariate cime svizzere.

Quando? Per godere al meglio di questa ciaspolata sono richieste neve assestata e sicura (come sempre), assenza di nebbia e vento. Condizioni non frequenti, al passo Sempione, ma da considerare perché altrimenti si presentano problemi di orientamento (in caso di nebbia) o il rischio di non godersi la giornata (il vento e la quota possono rendere davvero gelida l'escursione!)

Un lungo traverso sotto il Tochuhorn richiede capacità di valutare la situazione della neve e piede fermo.

I dettagli della ciaspolata? Su questa pagina! https://www.ciaspole.net/itinerari1/oltre-confine/ciaspole-spitzhorli.htm

Condividi su  -