Itinerario del giorno

Malghe del Montasio
Friuli Venezia Giulia

Malghe del Montasio

itinerario circolare, da Sella Nevea all'altopiano.. e ritorno

IN BREVE
Partenza ed arrivo: Sella Nevea, 1190 mslm
Quota massima: Casera Parte di Mezzo, 1552 mslm, o, volendolo raggiungere, rifugio Brazzà, 1660 mslm (tel. 0432/797079, generalmente chiuso in inverno)
Difficoltà e pericoli: l'itinerario transita tra boschi ed alpeggi a quote sempre inferiori ai 1600 mslm ma possono confluire sul tracciato slavine e valanghe a carattere spontaneo provenienti dalle quote superiori (in caso di forte innevamento)
Tempi: indicativamente, 1h15' per Casera Cregnedul, 2h per l'attraversamento in quota ed un'ora per la discesa.
Bambini: trasportati nello zaino possono affrontare tutto il percorso e giocare nell'altopiano prima di scendere a valle. Se "autonomi" e alle prime armi con le ciaspole si consiglia di effettuare la sola salita lungo la strada estiva, più breve. Manca, però, un punto di ristoro aperto.

Accostiamo alla descrizione a cura degli uffici turistici della regione Friuli Venezia Giulia, disponibile cliccando su questa pagina, l'esperienza ...

Continua a leggere...

Ultima News

2022: è cambiato tutto
News

2022: è cambiato tutto

Dal primo gennaio scattano diversi obblighi per chi pratica escursionismo invernale

Segnaliamo che è entrato in vigore - lo scorso 1° gennaio 2022 - il decreto legislativo 28 febbraio 2021 n. 40, che prevede nuove norme sulla sicurezza nelle discipline sportive invernali.
La novità principale è contenuta nell'art.26, comma 2 ed introduce l’obbligo di dotarsi di ARTVA, pala e sonda quando si pratica attività fuoripista e attività escursionistiche, anche con racchette, “in particolari ambienti innevati laddove, per le condizioni nivometeorologiche, sussistano rischi di valanghe”.
In altri termini, è esteso ad escursionisti e ciaspolatori l'obbligo di muoversi con il kit di sicurezza che - finora - era richiesto solo a scialpinisti e free-rider e, peraltro, con normative diverse da regione a regione.

Due considerazioni.

1) E' sempre stato opportuno avere con sè questa strumentazione, obbligo o non obbligo, laddove la situazione lo richieda.

2) La legge è vaga e non chiarisce quando ciò sia necessario. Per come è scritta la moltitudine di persone che sale, in tutta...

Continua a leggere...

Dal Blog

Ciaspolare con i bambini
Blog

Ciaspolare con i bambini

Una selezione "baby-friendly" dei percorsi
presenti sul sito www.ciaspole.net


Ciaspolare con i bambini? Ecco una selezione delle ciaspolate presenti su www.ciaspole.net!


VALLE D'AOSTA
- Val Ferret: il percorso, in piano, merita di essere percorso dai più piccoli che qui possono scendere dallo zaino portabebè e muovere i primi passi sulla neve; possono essere trascinati su uno slittino, possono giocare nella neve fresca accanto alla traccia battuta. La ciaspolata si svolge nei dintorni di Courmayeur, ai piedi del Monte Bianco.
 

PIEMONTE
- Pian della Mussa: il percorso di accesso da Balme, in val d'Ala, al Piano, sulla destra orografica, è suggestivo, in particolare se la neve ammanta ancora gli abeti l'atmosfera è davvero fiabesca. Giunti al piano, poi, i bambini possono sbizzarrirsi in sicurezza nella neve fresca. Frequente l'incontro con gli stambecchi.
- Alpe Devero: la facile ciaspolata a Crampiolo può essere la scusa per conquistarsi una merenda agrituristica. La leggenda del vicino lago delle Streghe può incuriosire!


LOMBARDIA
- verso l'incantato alp...

Continua a leggere...