46 - Mamma da soma-min.jpg

Ciaspole in salita, slittino in discesa

Abbiamo pensato fosse interessante riassumere in una pagina tutte le ciaspolate per le quali, in discesa, si può optare per lo slittino. Si tratta in gran parte di percorsi battuti dove le ciaspole - se si intende semplicemente salire sulla pista battuta - sono spesso superflue, soprattutto se si sale lungo quella che in discesa diviene la pista da slittino.
Ricordiamo però che le ciaspole di qualità (come le Tubbs Flex Alp o Flex Rdg, le Atlas Helium Trail che utilizziamo ultimamente in virtù di una collaborazione con i due marchi statunitensi) offrono un'ottima ramponatura ed un peso davvero irrilevante pertanto ... vale la pena utilizzarle in salita per concedersi qualche taglio in neve fresca o semplicemente per avere una versatilità che il ramponcino o il solo scarpone non garantiscono.

Si tratta, ovviamente, di un elenco estremamente parziale e basato sulla nostra esperienza maturata in quasi vent'anni di ciaspolate nelle Alpi. In questa pagina ci limitiamo a tre regioni: Piemonte, Lombardia e Veneto.

Vi diciamo anche se lo slittino è da portare con sè in salita o si può noleggiare a monte!

 

PIEMONTE
La ciaspolata al rifugio Maria Luisa consente di dedicarsi ad una veloce discesa in slittino: ciò è possibile solo quando la pista è battuta e questo non sempre accade. Dipende dalle condizioni della neve, qui molto esposta ai venti settentrionali. Slittino da portare con sè in salita.
Ciaspolata al rifugio Maria Luisa, da Riale
Nelle valli di Lanzo, la discesa dal Pian della Mussa si presta ad una discesa in slittino anche se non molto adrenalinica. Lo slittino dev'essere portato in salita. Se si arriva al rifugio Città di Ciriè bisogna mettere in conto decine di minuti di "trascinamento" sia all'andata sia al ritorno.
Ciaspolata al rifugio Città di Ciriè ed al Pian della Mussa


LOMBARDIA
La discesa dal rifugio Cristina a Campo Moro può prevedere alcuni tratti di slittino, ma bisogna salire con la slitta al seguito e chiedere, comunque, consiglio ai gestori del rifugio su quale variante seguire.
Ciaspolata al rifugio Cristina
Al rifugio La Baita, in val di Rezzalo, una laterale della Valtellina, si noleggiano gli slittini: si evita quindi la fatica del trascinamento in salita e ci si può dedicare ad una bella discesa.
Ciaspolata in val di Rezzalo
Nella Bergamasca chi vuole portare con sè lo slittino dal Monte Farno fino al rifugio Parafulmine potrà poi divertirsi slittando su circa metà della discesa.
Ciaspolata al rifugio Parafulmine
Una volta raggiunta la chiesetta di San Giacomo, portando con sè lo slittino, si può scendere sfrecciando a bordo della propria slitta. 
Ciaspolata nei dintorni del passo Mortirolo
Dalle Case di Viso si può scendere con lo slittino: poca adrenalina ma comunque quanto basta per chi non vuole raggiungere grandi velocità o accompagna bambini piccoli. Slittino da portare con sè in salita.
Ciaspolata alle Case di Viso


VENETO
La lunghissima salita dalla val da Rin al rifugio Ciareido può essere il prologo di una discesa davvero veloce, e a tratti ripida, da fare con lo slittino che, però, bisogna portare con sè in salita.
Ciaspolata al rifugio Ciareido
Breve e non molto adrenalinica, adatta a chi ha paura o bambini piccoli: discesa in slittino dal rifugio Città di Fiume (slittino da portare con sè in salita).
Ciaspolata al rifugio Città di Fiume
Di tutt'altro tenore la discesa dal rifugio Palmieri: abbastanza lunga e a tratti davvero pendente. Risulta quindi abbastanza faticoso portare con sè lo slittino in salita ma ne vale la pena.
Ciaspolata al rifugio Palmieri
Vale la pena portare con sè lo slittino sia per salire al rifugio Bosi al monte Piana sia al rifugio Auronzo alle Tre Cime di Lavaredo, due discese davvero divertenti a due passi da Misurina. 
Ciaspolata al monte Piana
Ciaspolata al rifugio Auronzo
Tra Alto Adige e Veneto, ammirando le Dolomiti di Sesto. Discesa un po' ... spezzettata ma a tratti divertente. Ideale per i più prudenti. Slittino da portare con sé in salita.
Ciaspolata all'Alpe Nemes, tra Comelico e val Pusteria 

 

  17/02/2022

Condividi su  -

in collaborazione con